Prodotti Ayurvedici

Da molti anni ci occupiamo di spezie, il nostro lavoro consiste nel commercializzare questi piccoli semi, frutti e radici che da milioni di anni servono l’umanità. L’Ayurveda conosciuta anche come “La scienza della vita”, ci ha permesso di andare oltre a quella che è l’approccio Occidentale agli elementi presenti in natura , per questo abbiamo voluto dedicare uno spazio alle spezie in chiave ayurvedica. Oltre ad una breve descrittiva della spezia, troverete anche una indicazione rispetto a come esse vadano ad agire sul nostro organismo rispetto ai Dosha: Vata – Pitta – Kapha, energie sottili che contengono al loro interno i 5 elementi presenti in natura: Etere, Aria, Acqua, Fuoco e Terra.

             Rasa: il sapore. Secondo l’ayurveda sono 6 i sapori che la nostra lingua distingue tutti sono indispensabili per il funzionamento del nostro organismo:

Dolce (Madhura)

Acido/aspro (Amlā)

Salato (Lavana)

Piccante/pungente/acre (Kaţu)

Amaro (Tikta)

Astringente (Kaśāya)

           Guna: Le qualità della sostanza, tutto in natura possiede particolari e precise qualità che non possono essere separate dalla sostanza stessa e svolgono un azione terapeutica perché vanno a potenziare od a contrastare le qualità dei Dosha

           Virya: potere riscaldante o raffreddante  dei sapori. Quando consumiamo il cibo e dunque anche le spezie, questi tendono a riscaldare od a raffreddare il nostro organismo.  Questo potere riscaldante o raffreddante  si crea durante la digestione.

           Vipāka: l’effetto post digestivo. Le spezie e il cibo, dopo essere stati assorbiti, digeriti e scissi, iniziano ad manifestare la loro azione terapeutica sull’organismo. Questa azione lenta, detta Vipāka, interessa profondamente e uniformemente tutto il corpo, l’azione finale di un alimento o di una spezia, il suo effetto post digestivo è molto potente e supera l’effetto del sapore primario od originario della spezia.

Visualizzazione di tutti i 8 risultati

it_ITItalian